ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pd: Prodi, bene Zingaretti

Pd: Prodi, bene Zingaretti
Possibile apertura a culture socialiste e cattolico-liberali
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 14 MAR – “Vanno nella giusta direzione, mi
sembra in grado di costruire un’alternativa. Agli italiani è
emerso molto chiaro che se il Pd non ha una sua forza e non apre
alla società civile è difficile trovare un’alternativa a questo
governo”. Un nuovo Ulivo, però, “non è pensabile, perché era
l’insieme di forze già consolidate mentre un’apertura a diverse
culture, socialiste, cattolico-liberali è assolutamente
possibile. La democrazia moderna vive di coalizioni e di
aperture. L’autosufficienza non esiste in nessun partito di
nessun Paese mondiale”. Così Romano Prodi, a Circo Massimo,
apprezza i primi passi del neosegretario Pd Nicola Zingaretti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.