ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Empoli,Iachini 'convinto della salvezza'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 MAR – “Orgoglio e dispiacere, in queste ore
i due sentimenti che si combattono dentro di me sono questi”:
Beppe Iachini saluta l’Empoli, e dopo l’esonero deciso dal club
toscano sottolinea che a oggi l’Empoli sarebbe salvo e la sua
convinzione che la matematica certezza della salvezza era
obiettivo raggiungibile. “Provo orgoglio per quello che abbiamo fatto – dice il
tecnico, in una dichiarazione all’Ansa – ho raccolto una squadra
in difficoltà e con il morale basso e insieme ci siamo rialzati,
lo staff, i tifosi, la squadra e la società, che ringrazio per
l’opportunità di aver potuto allenare un gruppo con grandi
valori. Mi dispiace che non si sia potuto portare a termine il
progetto”. “La squadra, oggi, sarebbe salva – sottolinea Iachini – e il nostro cammino era in linea con gli obiettivi che ci
eravamo posti: valorizzare i giovani, come abbiamo fatto tanto
da attirare l’attenzione e l’interesse di grandi club che li
hanno già presi per il futuro, e salvarci”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.