ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Molinari, "So che posso vincere ovunque"

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 11 MAR – “Spero ci stia guardando e sia
orgoglioso di quanto sono riuscito a fare”. Francesco Molinari
dedica il trionfo all’Arnold Palmer Invitational al campione
americano (Palmer) scomparso nel 2016. “E’ sempre un piacere
giocare questo torneo ha detto Molinari e vincerlo è davvero
speciale. E so che posso realizzare punteggi bassi su ogni
campo”. Molinari non nasconde la gioia per il successo. Il
fuoriclasse torinese dopo la seconda gemma in carriera sul PGA
Tour si sbottona il red cardigan simbolo della rassegna e si
lascia andare. Nei suoi occhi la felicità di un ragazzo di
36anni che sta scalando le classifiche mondiali (ora è 7/o).
Dopo un 2018 stellare l’azzurro è partito forte pure nel 2019.
“So che posso realizzare punteggi bassi su ogni campo da golf”.
La sicurezza, non solo sotto il profilo del gioco, ma
soprattutto su quello mentale, è diventata l’arma in più
dell’azzurro. Diventato un campione pure a livello d’incassi. La
sua rimonta show è valsa all’azzurro una “borsa” da 1.638.000
dollari.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.