ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Grillo contestato a Lecce per Tap e Ilva

Grillo contestato a Lecce per Tap e Ilva
Bandiere bruciate, siamo passati al 'vaffanculo Grillo'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 9 MAR – Beppe Grillo è stato duramente contestato
questa sera a Lecce da attivisti Cinque stelle davanti al teatro
Politeama per il cedimento sul gasdotto Tap e la posizione
sull’Ilva di Taranto. La contestazione è rivolta anche al
ministro per il Sud Barbara Lezzi. “Contestiamo Grillo per aver
tradito i valori M5s nei quali abbiamo creduto fortemente”, ha
urlato un attivista. Sono state anche bruciate bandiere Cinque
stelle con slogan come “siamo passati dal vaffanculo day al
vaffanculo Grillo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.