ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Priora Cascia, sacrificio talento donna

Priora Cascia, sacrificio talento donna
"Per cercare meglio per sé e per la sua famiglia"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - CASCIA (PERUGIA), 8 MAR - Il principale "talento" della donna "è la capacità di sacrificarsi, di farsi dono, in questo ha una marcia in più, ha la capacità di andare al di là della sua sofferenza per cercare il meglio per se stessa e per la vita della sua famiglia". A dirlo all'ANSA, nel giorno dell'8 marzo, è suor Maria Rosa Bernardinis, madre priora del monastero di Santa Rita a Cascia. La religiosa si è anche soffermata sul tema della violenza sulle donne. "Nasce - ha detto - dal fatto che l'uomo talvolta la vede come un oggetto per cui lo prendo e lo lascio quando voglio, oppure è mio e non voglio che nessuno lo prenda. E' la logica che sta dietro certe reazioni violente, favorite anche da una società che cerca solo il tornaconto personale e il piacere". "Santa Rita all'uomo di oggi - ha sottolineato - direbbe quello che forse 500 anni fa disse a suo marito: davanti a Dio io e te diventiamo una cosa sola nella misura in cui l'uno si fa dono dell'altro e non nella misura in cui l'uno prevarica sull'altro".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.