ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tav: Di Maio, non è strategica

Tav: Di Maio, non è strategica
Meno merci rispetto a previsioni, aumenti non giustificano opera
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 7 MAR - "Sulla strategicità dell'opera abbiamo ragione su quello che abbiamo sempre sostenuto. Passano sempre meno merci rispetto alle previsioni e gli aumenti futuri non giustificano l'opera. Lato passeggeri invece, durante il vertice di ieri, i tecnici ci hanno mostrato che per raggiungere il break-even per fattibilità lato passeggeri, servirebbero ogni 30 milioni di costo unitario, almeno 7 milioni di passeggeri all'anno". Lo scrive il vicepremier Luigi Di Maio nella lettera inviata via Telegram ai parlamentari del M5S in vista dell'assemblea di stasera.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.