ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mercantile arenato: via 300mc sedimenti

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - BARI, 07 MAR - Dovrebbero cominciare martedì prossimo le operazioni di spostamento dei circa 300 metri cubi di sedimenti che bloccano il mercantile turco Efe Murat, che si è arenato sulla barriera frangiflutti della spiaggia barese 'Pane e Pomodoro' la notte del 23 febbraio in seguito a una mareggiata. Le operazioni, condizioni meteo permettendo, dovrebbero partire martedì o mercoledì della prossima settimana e dovrebbero protrarsi per circa quattro giorni. Sul posto opereranno un escavatore e un motopontone. Una volta che la nave sarà messa nelle condizioni di muoversi, sarà rimorchiata e poi ormeggiata in porto o in una rada. Il piano per procedere allo spostamento della nave è stato approvato nel corso della conferenza di servizi che si è tenuta in Capitaneria di porto: i tecnici olandesi, per conto dell'armatore turco, hanno presentato un piano di recupero che prevede innanzitutto lo spostamento di alcuni liquidi a bordo del mercantile per favorire il pescaggio di poppa.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.