ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Casellati, germi dell'odio non sconfitti

Casellati, germi dell'odio non sconfitti
Non ripetere sottovalutazioni né abbassare guardia negazionismi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 7 MAR – “Possiamo oggi considerare i germi
dell’odio, del razzismo e dell’antisemitismo sconfitti per
sempre? Purtroppo no, ed è evidente che non si possono e non si
devono ripetere sottovalutazioni che pure si sono registrate in
passato”. Così il presidente del Senato Elisabetta Casellati al
convegno “Stragi e deportazioni nazifasciste: per la giustizia e
contro l’ambiguità”, promosso dalla senatrice Liliana Segre. “I recenti fatti di cronaca in Francia, Argentina e non solo – ricorda – sono un monito a non abbassare mai la guardia
rispetto a qualsiasi atteggiamento negazionista o
giustificazionista”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.