ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Orgoglioso torni pilota italiano in F1'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - GINEVRA, 6 MAR - Alfa Romeo Racing riporta il tricolore nel Mondiale 2019 nel Circus. "E' un motivo d'orgoglio il fatto che, dopo otto anni, ritorni un pilota italiano in Formula 1. E sono orgoglioso di essere io quell'italiano che riporta il tricolore in pista", afferma Antonio Giovinazzi. Il pilota pugliese, nato e cresciuto in Aci Sport per poi passare alla Ferrari Driver Accademy, farà il suo debutto a Melbourne il 17 marzo, a fianco di Kimi Raikkonen, quasi un italiano d'adozione dopo otto stagioni a Maranello. Gli ultimi italiani in Formula 1 erano stati Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi, che correvano con Lotus e Hrt. I due piloti sono al Salone di Ginevra allo stand di Alfa Romeo, dove non si sottraggono a interviste, selfie e firma di autografi. "Ora l'obiettivo è quello di fare bene e fare sentire orgoglioso il tifoso italiano", dice Giovinazzi. "I test di Barcellona - spiega - sono andati bene".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.