ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Allegri, per titolo manca la matematica

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – “Siamo a +16 e in vantaggio negli scontri
diretto. Indubbiamente è un vantaggio importante ma per la
certezza matematica bisogna aspettare”. Così l’allenatore della
Juventus, Massimiliano Allegri, dopo la vittoria a Napoli e il
balzo forse decisivo in classifica. Il tecnico ha ammesso che la
sua squadra nella ripresa ha molto sofferto, spiegando che “dopo
l’espulsione di Pjanic, che avrei dovuto togliere alla prima
ammonizione, abbiamo perso ordine. Loro invece hanno avuto
forza, lo stadio li ha spinti e noi ci siamo troppo abbassati.
Di sicuro dovevamo fare meglio per lucidità e tecnica di
passaggio”. “Il mio futuro? Quando il presidente vorrà ne
parleremo, sono contento di rimanere alla Juve ma vedremo.
Dobbiamo essere in due a dire di sì per andare avanti. Intanto
concentriamoci sulle prossime partite. Intanto battiamo
l’Udinese per prepararci al meglio per l’Atletico”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.