EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Latte: si decide su tregua protesta

Latte: si decide su tregua protesta
Domani nell'Oristanese, "Capire se avremo ancora pazienza"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 28 FEB - Assemblea dei pastori sardi a un bivio. Domani gli allevatori, che si riuniranno a Tramatza (Oristano) a partire dalle 10.30, decideranno se prorogare la tregua oppure ritornare in strada con una nuova ondata di presidi. "Bisognerà capire - spiega all'ANSA Gianuario Falchi, uno degli allevatori che ha partecipato alle ultime trattative al tavolo convocato dal ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio - se l'assemblea avrà ancora voglia di avere pazienza o se deciderà di riprendere la protesta. Perché se da una parte è vero che ci sono stati degli impegni da parte dei nostri interlocutori, è altrettanto vero che la griglia a cui legare il prezzo del latte diventa inutile se alla borsa di Milano i valori del Pecorino romano rimangono a 5,65-5,80 euro e non salgono a 6,50. Verosimile che la richiesta del prodotto esista e che il prezzo sia destinato a salire. Ma al momento la situazione sembra bloccata".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europei, vola la Germania. Pari Scozia-Svizzera e Croazia-Albania

Grecia, un grave incendio divampa nei pressi di Atene

Premierato e Autonomia, cosa sono: elezione del premier, iter costituzionale e poteri delle Regioni