ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spari alla testa in cantiere, morto 64ne

Spari alla testa in cantiere, morto 64ne
Agguato a Basiglio, a chiamare i soccorsi un dipendente
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - E' morto all'ospedale Humanitas di Rozzano (Milano), Giuseppe Giuliano, il sessantaquattrenne ferito a colpi di pistola in un cantiere di Cascina Vione, a Basiglio (Milano), intorno alle 7.30. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, Giuliani, con alcuni vecchi precedenti per associazione a delinquere, intorno alle 7 e 30, è giunto nel cantiere, una vasta cascina da ristrutturare, a bordo del suo furgone. Ancor prima che scendesse, una o più persone hanno esploso i colpi d'arma da fuoco di piccolo calibro, due dei quali l'hanno raggiunto alla testa. E' stato un suo dipendente ad accorgersi di quanto era accaduto e a chiamare i soccorsi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.