ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti: maxi-rissa tra 80 minorenni

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – UDINE, 25 FEB – Un totale di 25 minori, di cui 12 di
etnia albanese-kosovara e 13 di origine pachistana, sono stati
denunciati in stato di libertà per rissa aggravata a seguito di
una lite scoppiata ieri pomeriggio nel cortile della struttura
di accoglienza per minori non accompagnati Civiform di Cividale
del Friuli (Udine) e che ha coinvolto 80 minorenni. Sul posto
sono intervenute le Volanti della Questura di Udine. La rissa sarebbe nata dopo provocazioni e insulti mossi
reciprocamente da giovani dei due gruppi etnici che si sarebbero
affrontati con tubi metallici e altre armi improprie fino
all’intervento degli educatori e degli agenti. Diversi i ragazzi
rimasti feriti, sette dei quali sono stati medicati in Pronto
soccorso. Uno dei denunciati, di 17 anni, è stato deferito per
illecita detenzione di stupefacente dopo il ritrovamento di 3,9
grammi di hashish che erano nascosti nella sua camera. Le armi
usate e abbandonate al suolo sono state sequestrate. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.