EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Marotta, rigore? Temo danno irreparabile

Marotta, rigore? Temo danno irreparabile
L'ad dell'Inter "deluso, è l'errore più grave da quando c'è Var"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - "Abbiamo subito un danno notevole e speriamo che non sia irreparabile nell'economia di questa stagione. Sarebbe un fatto molto grave: lo dice l'ad dell'Inter Beppe Marotta a margine del Candido day, commentando la decisione di dare rigore alla Fiorentina nella sfida di ieri. "Rimango basito e deluso per lo sforzo fatto, il sistema va rivisto in meglio. E' un danno che si è consumato nell'epilogo della gara. Sarebbe stato molto diverso un torto subito nel primo tempo con tanti minuti da giocare". "Il mio rammarico è che con lo strumento Var ci devono essere valutazioni oggettive e oggettivamente nessuno può indicare D'Ambrosio tocchi la palla con la mano - ha aggiunto - E' l'errore più grosso e grossolano da quando c'è la Var. L'arbitro era anche a breve distanza da ciò che è accaduto".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia, manifestanti in piazza a Varsavia in difesa del diritto all'aborto

Guerra in Ucraina: Kiev mette pressione in Crimea, Mosca attacca le infrastrutture

Le notizie del giorno | 24 luglio - Mattino