Sindaco Terni, avanti più determinati

Sindaco Terni, avanti più determinati
"Non mi faccio intimorire"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TERNI, 24 FEB - "Andiamo avanti più determinati che mai": lo ha sottolineato il sindaco di Terni Leonardo Latini dopo la scritta minatoria contro di lui apparsa su un muro della città. Lo ha fatto con un post su Facebook. "Volevo ringraziarvi - ha scritto Latini - per la solidarietà espressa in seguito a questa scritta intimidatoria comparsa oggi pomeriggio a Terni sulle pareti della biblioteca comunale e tranquillizzarvi che non ci lasceremo intimorire neppure dalle condizioni climatiche avverse". "Vado avanti tranquillo - ha quindi sottolineato il sindaco di Terni interpellato dall'ANSA -, non mi faccio intimorire. Mi fanno un pò sorridere queste rievocazioni storiche, a me piace guardare avanti e non indietro. Questa scritta è sintomo di un clima che qualcuno cerca di avvelenare, ma il sistema genera gli anticorpi - ha concluso Latini - e questi sono gli anticorpi". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

COP28 a Dubai, nell'agenda (non ufficiale) non c'è l'ambiente ma il business di petrolio e gas

Gaza, ancora due giorni di tregua, Hamas deve liberare dieci ostaggi al giorno

Una casa per 500mila rifugiati ucraini: il premio Nansen dell'Unhcr alla famiglia polacca Grochowski