ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pg Milano pronta dire no a domiciliari

Pg Milano pronta dire no a domiciliari
Per la difesa, Formigoni deve poter scontare la pena a casa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 22 FEB – La Procura generale di Milano è
pronta a dare parere negativo all’istanza di detenzione
domiciliare presentata dalla difesa di Roberto Formigoni, in
carcere dopo la condanna definitiva per il caso Maugeri-San
Raffaele. Per i legali, l’ex Governatore deve poter scontare la
pena a casa in quanto ha più di 70 anni. Negli uffici
giudiziari, però, si fa notare che il reato di corruzione, in
base alle norme della ‘spazzacorrotti’, è ‘ostativo’ alle misure
alternative al carcere. Sull’istanza deciderà la Corte
d’Appello.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.