ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Traffico rifiuti, 23 misure cautelari

Traffico rifiuti, 23 misure cautelari
Indagini su un centro di raccolta Ama.Raggi,ok lotta a malaffare
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – Ventitre persone accusate a vario titolo
di traffico illecito di rifiuti, corruzione, furto aggravato e
peculato nell’ambito di indagini sul Centro di raccolta Ama di
Mostacciano (Roma) sono state raggiunte stamani da misura
cautelare: 13 arresti domiciliari e 10 obblighi di presentazione
quotidiana all’autorità giudiziaria. Le misure cautelari sono
state emesse dal Tribunale di Roma su richiesta della locale
Procura della Repubblica – Direzione distrettuale antimafia e
vengono eseguite in queste ore dai Carabinieri della sezione di
polizia giudiziaria della Procura di Roma, da quelli forestali
di Roma e Latina e dagli agenti della Polizia locale di Roma
Capitale. “Bene maxioperazione contro traffico illecito dei
rifiuti. Ringrazio i Carabinieri, la polizia locale di Roma e la
Direzione distrettuale antimafia. Continua lotta contro
malaffare e corruzione”, così su Twitter la sindaca di Roma
Virginia Raggi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.