ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In Cassazione Formigoni rischia carcere

In Cassazione Formigoni rischia carcere
Tra due giorni udienza a Roma. Parte imputazioni già prescritta
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 19 FEB – Approda in Cassazione giovedì 21
febbraio il caso Maugeri che, lo scorso settembre, in appello a
Milano ha portato alla condanna a 7 anni e mezzo di reclusione
per Roberto Formigoni, per quasi 20 presidente della Regione
Lombardia e accusato di corruzione. Stando ai calcoli degli
uffici giudiziari milanesi, una ‘piccola’ parte delle
imputazioni, e in particolare quella che riguarda il capitolo
San Raffaele, risulta prescritta. In caso di condanna della
Suprema Corte, seppur con la modifica al ribasso della pena per
la prescrizione, l’ex Governatore rischia di finire in carcere,
anche sulla base della recente legge anticorruzione. Nelle
motivazioni della condanna i giudici d’appello avevano spiegato
che Formigoni ha meritato la pena massima prevista per essere
stato corrotto anche con vacanze a “spese altrui”, perché i
fatti hanno “profili di gravità, oggettivi e soggettivi”. Tra
gli imputati, l’imprenditore Carlo Farina e l’ex direttore
amministrativo della Fondazione Maugeri Costantino Passerino.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.