ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Stalking, arrestato da Ps in Slovenia

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ANCONA, 18 FEB – Atti persecutori e maltrattamenti
nei confronti dell’ex compagna e dei tre figli minorenni di lei,
ma anche tentato omicidio per essersi spinto troppo oltre
durante un gioco erotico. Sono i reati per cui, nell’agosto
2018, la vittima sporse denuncia contro un 58enne ex titolare di
un club per scambisti di Ancona, latitante, arrestato in
Slovenia dalla polizia. L’uomo è stato rintracciato il 15
febbraio a Lubiana da poliziotte della sezione reati contro
persona della Squadra Mobile di Ancona, che hanno pedinato in
treno l’attuale compagna che andava a trovarlo. Fermato in
collaborazione con l’Interpol sulla base di un mandato d’arresto
europeo, si trova in carcere a Lubiana. A suo carico, sin dal
2014, secondo quanto ricostruito dalla Mobile, diretta da Carlo
Pinto, ci sono vari procedimenti per stalking e maltrattamenti
nati da denunce di donne diverse ma anche un procedimento penale
per sfruttamento della prostituzione legata a un locale che
gestiva.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.