EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Picchiata da patrigno,lui resta in cella

Picchiata da patrigno,lui resta in cella
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 16 FEB - Il gip del tribunale di Velletri ha convalidato il fermo per Federico Zeoli, accusato di avere picchiato la figlia della compagna di 22 mesi. Il giudice ha disposto per il 25enne la custodia cautelare in carcere per l'accusa di tentato omicidio. La bimba è ricoverata all'ospedale Bambino Gesù di Roma per le ferite riportate nel pestaggio avvenuto mercoledi sera.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Trump: la cronologia in immagini dell'attacco

India: le celebrazioni per il matrimonio dell'anno tra Anant Ambani e Radhika Merchant

Attentato a Donald Trump: le reazioni della politica internazionale