ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Corteo contro Dl Sicurezza, no incidenti

Corteo contro Dl Sicurezza, no incidenti
A Milano bruciate alcune riproduzioni di decreti di espulsione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 16 FEB – Si è conclusa in piazzale Leonardo
da Vinci, a Milano, la manifestazione contro il Decreto
Sicurezza e la riapertura dei Cpr a cui hanno partecipato alcune
migliaia di persone (circa 10mila secondo gli organizzatori,
2000 secondo fonti della Questura) tra studenti e militanti di
diverse associazioni e centri sociali milanesi che hanno aderito
alla ‘Rete Mai più lager – No Cpr’. Altri due flash mob hanno scandito il corteo, che si è svolto
tranquillamente e senza incidenti: uno in via Padova, in cui
sono state bruciate alcune riproduzioni di decreti di espulsione
per protestare contro i rimpatri, e un altro davanti alla
stazione di Lambrate dove i manifestanti hanno scritto con
vernice bianca sulla strada ‘No Cpr – No lager’. “Continueremo a lottare perché Salvini e il governo
giallo-verde se ne vadano a casa e lascino spazio ai giovani e a
chi ha un’idea ben precisa del Paese, che si basa
sull’accoglienza e sulla partecipazione dal basso”, chiariscono
ancora i manifestanti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.