ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Latte, nuova protesta a Grosseto

Latte, nuova protesta a Grosseto
Sindaco,'Governo faccia tavolo con pastori, Gdo e trasformatori'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GROSSETO, 14 FEB – Nuova protesta dei pastori e
degli allevatori oggi a Grosseto, promossa dal comitato ‘Pastori
d’Italia’. Un centinaio di persone, provenienti dalla provincia
di Grosseto ma anche dal Pisano, Senese, Aretino e Viterbese,
hanno prima manifestato nelle vie del centro storico per poi
ritrovarsi in piazza Rosselli, sotto il palazzo della
prefettura, dove hanno gettato il latte in strada. Una delegazione è stata ricevuta dal prefetto Cinzia Torraco
che ha ricevuto un documento redatto dai pastori con dieci
richieste. La più importante è quello di riportate il prezzo del
latte ad un euro più Iva, l’agnello a 5 euro più Iva. Presente
alla protesta anche il sindaco di Grosseto Francesco Vivarelli
Colonna. “La politica, a tutti i livelli, deve avere la forza di
agire in maniera congiunta e programmatica – sottolinea il
sindaco in una nota -. Ho già convocato, come presidente dalla
Provincia, per il 20 febbraio una assemblea con tutti i sindaci
del territorio, insieme alle associazioni di categoria”

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.