ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Hamsik, Napoli tatuata sulla pelle

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) NAPOLI, 14 FEB – “Per prima cosa mi devo scusare con
voi tifosi azzurri: volevo, speravo, sognavo di salutarvi con un
grande giro di campo abbracciato dal vostro applauso. Mi avete
sempre sostenuto e amato incondizionatamente nei momenti belli o
difficili: di questo ve ne sarò sempre grato”. Comincia così la
lettera aperta che Marek Hamsik ha pubblicato sul suo profilo
Istagram per dire addio a Napoli nel giorno
dell’ufficializzazione del suo passaggio al club cinese del
Dalian. “Napoli ce l’ho tatuata sulla pelle – scrive Hamsik – così
come la prima vittoria in Coppa Italia dopo 25 anni. Impossibile
dimenticare quella festa, impossibile dimenticare il momento in
cui ho battuto il record di presenze di Bruscolotti o quando ho
superato il record di gol in maglia azzurra del Dio del calcio
Diego Armando Maradona. Questo mi rende estremamente
orgoglioso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.