ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cucchi:CC,fotosegnalamento fu cancellato

Cucchi:CC,fotosegnalamento fu cancellato
Maggiore Grimaldi, il suo nome fu 'sbianchettato' e sostituito
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 14 FEB – Il nome di Stefano Cucchi fu
‘sbianchettato’ dal registro del fotosegnalamento conservato
nella caserma dei carabinieri dove il giovane fu portato dopo il
suo arresto per droga nell’ottobre 2009 e fu sostituito con il
nome di un altro arrestato. Così il maggiore Pantaleone
Grimaldi, sentito oggi davanti alla Corte d’assise, nel processo
che, per la morte di Cucchi, vede imputati cinque carabinieri,
tre dei quali accusati di omicidio preterintenzionale. Il
maggiore ha confermato così la circostanza già fatta emergere da
altri testimoni nel corso del processo. “Nel novembre 2015 – ha
detto Grimaldi – mi contattò il Comandante del Reparto
operativo, colonnello Lorenzo Sabatino, dicendomi di rimanere in
ufficio perché sarebbe arrivato il capitano Testarmata per
acquisire documenti sulla vicenda Cucchi”. La richiesta fu
quella di visionare una serie di atti contenuti nel fascicolo
che era chiuso a chiave in un armadio.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.