ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Patto salva-migranti da Comuni bolognesi

Patto salva-migranti da Comuni bolognesi
Accordo coi sindacati, previsto un albo per richiedenti asilo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 12 FEB – Un accordo per andare oltre le
prescrizioni fissate dal Decreto Sicurezza del Governo, una
sorta di patto ‘salva-migranti’. È stato firmato nel Bolognese
tra i sindaci dell’Unione Valli del Reno, Lavino e Samoggia, (un
territorio di circa 120mila persone) e Cgil, Cisl Uil. I punti principali, riporta la stampa locale, prevedono la
costituzione di un albo per l’iscrizione anagrafica di tutti i
richiedenti asilo, la garanzia per questi ultimi di accedere a
corsi di formazione professionale e l’apertura di un dialogo con
soggetti privati per permettere ai migranti l’apertura di un
conto corrente anche con il solo permesso di soggiorno.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.