ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Torna il 'nautofono' al porto di Rimini

Torna il 'nautofono' al porto di Rimini
Dismesso nel 2013. Mobilitazione dei cittadini per riattivazione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 11 FEB – Tornerà a risuonare, sul molo di
Rimini, il nautofono, il dispositivo sonoro – oramai soppiantato
dalle nuove tecnologie – che, nel passato, ha rappresentato un
punto di riferimento indispensabile per i marinai e i
pescherecci con il suo suono inconfondibile utilizzato nelle
giornate di nebbia. Lo strumento era stato dismesso nel 2013 – a
seguito dei lavori di realizzazione della nuova barriera
frangiflutti – ma tanti riminesi, in questi anni, si sono
mobilitati per far suonare di nuovo quello che è diventato un
simbolo dell’identità cittadina, ancora utile per piccole
imbarcazioni. Raccolta la richiesta dei cittadini, l’Amministrazione
comunale – dopo quella che definisce “un’intricata e a tratti
paradossale vicenda burocratica” – è pronta a riattivare il
dispositivo, acquisito gratuitamente attraverso la Consulta
degli Operatori del Porto di Rimini che sarà collocato
all’estremità del molo. I lavori per la riattivazione del
nautofono inizieranno entro la fine del mese.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.