ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Niente autorizzazioni, chiuso 'asilo'

Niente autorizzazioni, chiuso 'asilo'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - BOLOGNA, 9 FEB - La scuola materna non aveva alcuna autorizzazione e quindi non doveva esistere. Inoltre, dopo un sopralluogo dell'Asl, è risultato che tutti i 12 bambini che ospitava non avevano completato il ciclo vaccinale obbligatorio: anzi, 6 erano totalmente scoperti. È servita una diffida del Comune per far chiudere un'attività educativa che aveva aperto lo scorso settembre sulle colline imolesi, nonostante l'amministrazione comunale avesse già comunicato alla scuola che la Segnalazione certificata di inizio attività (Scia) non era a posto. A quel punto l'associazione che gestisce la struttura aveva ritirato la certificazione andando comunque avanti. "Pura follia" l'ha definita su Twitter il virologo Roberto Burioni. Le attività educative, infatti, sono proseguite fino a quando l'Asl, in seguito a segnalazioni, ha fatto un sopralluogo. Di qui la scoperta dei bambini non vaccinati e la richiesta al Comune di Imola di sospendere definitivamente l'attività, per la mancanza dei prerequisiti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.