ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Razzismo, Infantino "bene norme Figc"

Razzismo, Infantino "bene norme Figc"
N.1 Fifa: 'Escludere idioti, ma dirigenti diano il buon esempio'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 07 FEB – “La Federcalcio ha preso le misure
che doveva prendere, ovviamente non è mai facile agire in questi
casi: mi sembra che Gravina e il suo team sono assolutamente nel
giusto e che vadano avanti così”. Dopo il numero uno della Uefa
Aleskander Ceferin, anche il presidente della Fifa Gianni
Infantino si schiera al fianco della Figc plaudendo alle norme
contro il razzismo negli stadi italiani. “Questi sono temi che spesso si tendono a dimenticare e
finché poi succede di nuovo qualcosa. La Figc sta facendo un
grande lavoro con Gabriele (Gravina, ndr)”, ha aggiunto il capo
del calcio mondiale. Bisogna prendere sul serio tutte le
situazioni – ha concluso Infantino – anche dare il buon esempio
da parte dei dirigenti. È facile condannare, ci sono degli
idioti che sono razzisti e bisogna escluderli ma anche tutti i
dirigenti devono contribuire ricordando a tutti che il calcio è
un gioco. Così bisogna prenderlo, senza isterie e aggressioni
inutili e che sfociano in altre situazioni”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.