ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Di Maio a Guaidò: Italia evita ingerenza

Di Maio a Guaidò: Italia evita ingerenza
Risposta a 'presidente Parlamento' Caracas: "Ora nuove elezioni"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 7 FEB – “Siamo ben consapevoli che il
Venezuela sta attraversando un periodo storico complesso e
doloroso. Al riguardo, come sa, è mia piena convinzione che il
governo italiano debba evitare ogni ingerenza esterna e come ha
già fatto rendersi disponibile come mediatore tra le parti per
aiutare il Venezuela a tracciare un percorso comune di
legittimazione politica che arrivi attraverso nuove elezioni,
libere e monitorate da organismi internazionali”. Così il
vicepremier Luigi Di Maio nella lettera a Guaidò, al quale si
rivolge come ‘Presidente dell’Assemblea nazionale’ del
Venezuela, e non come presidente ad interim, carica che il
governo italiano non ha riconosciuto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.