ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Travolto da valanga, morto scialpinista

Travolto da valanga, morto scialpinista
Sul Monte Coglians. Ricerche erano partite ieri pomeriggio
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – UDINE, 06 FEB – Uno scialpinista di 47 anni, di Forni
Avoltri (Udine), del Soccorso Alpino, è stato travolto e ucciso
da una valanga ieri durante un’escursione in solitaria
sull’itinerario che conduce al Monte Coglians, nelle Alpi
Carniche. Il suo corpo è stato ritrovato nella notte dai colleghi del
Cnsas che avevano attivato le ricerche nel tardo pomeriggio. A
segnalare il mancato rientro dell’uomo era stata la madre. Una
ventina di tecnici del Cnsas di Forni Avoltri e Sappada e della
Gdf hanno ripercorso con gli sci, fino a dove è stato possibile,
l’itinerario seguito dallo scialpinista. Raggiunta la quota di
2.400-2.500 metri di altitudine, intorno alle 22, una squadra
del Cnsas si è trovata davanti al distacco di una valanga scesa
lungo il vallone terminale che conduce alla vetta del Monte
Coglians. Immediate le operazioni di bonifica della valanga. Il
corpo dello scialpinista è stato individuato intorno all’una di
notte. Sul posto, al campo base allestito in zona, anche i
Vigili del Fuoco.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.