ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Operaio Ilva investito da acqua bollente

Operaio Ilva investito da acqua bollente
Ha riportato ustioni di primo e secondo grado alle gambe
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TARANTO, 06 FEB – Un operaio di 43 anni dello
stabilimento ArcelorMittal (ex Ilva) di Taranto ha riportato
ustioni di primo e secondo grado agli arti inferiori e ai
genitali dopo essere stato investito da un getto d’acqua
bollente mentre staccava tubi di raffreddamento da una valvola
nell’area dell’Altoforno1. L’operaio, soccorso da personale
dell’infermeria dello stabilimento, è stato trasportato
all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Dall’Azienda
sanitaria locale si apprende che è prossimo il trasferimento del
paziente in un Centro Grandi Ustioni. Al momento non è
considerato comunque in pericolo di vita. Accertamenti sono
stati avviati dallo Spesal (Servizio prevenzione e sicurezza sui
luoghi di lavoro) dell’Asl per accertare dinamica e
responsabilità. Anche l’azienda ha avviato le verifiche per
comprendere le cause dell’infortunio.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.