ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sventata rapina gioielleria Bressanone

Sventata rapina gioielleria Bressanone
Lievi ferite per titolare, fermato lituano
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 4 FEB – Un lituano di 40 anni è stato
arrestato a Bressanone dopo una tentata rapina in una
gioielleria in via Bastioni Maggiori. Il malvivente ha
minacciato la titolare con una pistola a gas. Dopo una breve
colluttazione la donna ha messo in fuga l’uomo. In seguito il
malvivente è stato bloccato da un altro negoziante, allarmato
dalle grida della titolare della gioielleria. Sul posto è
intervenuta una pattuglia del commissariato di Bressanone che ha
arrestato il lituano. La donna si è sottoposta alle cure dei
medici dell’ospedale di Bressanone per le lievi ferite al collo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.