ULTIM'ORA
This content is not available in your region

ranking mondiale, Rose resta al comando

ranking mondiale, Rose resta al comando
Johnson torna a insidiare la leadership, Tiger Woods 13mo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 04 FEB – Il successo nel Saudi International
di golf (European Tour) e le conseguenti debacle di Justin Rose
(uscito al taglio) e Brooks Koepka (57/o) hanno permesso a
Dustin Johnson di tornare a sognare. L’americano è rimasto al
3/o posto nel ranking mondiale, riducendo però ampiamente il gap
con i principali avversari. Il 34enne di Columbia (South
Carolina), con 8.7758 punti, ora insidia Koepka (2/o con 8.8747)
e punta a riprendersi il trono mondiale difeso da Rose (1/o con
9.9274). Sfida apertissima per la leadership dove punta ad inserirsi
anche Justin Thomas (4/o con 8.1149). L’americano, col 3/o posto
nel Phoenix Open, s‘è rifatto sotto. Mentre Bryson DeChambeau ha
conservato la 5/a piazza così come Jon Rahm, sempre 6/o.
Xander Schauffele è invece 7/o e deve guardarsi le spalle da
Rickie Fowler. Il 30enne di Murrieta, vincitore del Phoenix
Open, ha scavalcato Rory McIlroy (ora 9/o) in 8/a posizione. Con
Francesco Molinari adesso 10/o davanti a Tiger Woods (13/o).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.