ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Risse e spari, a Roma movida violenta

Risse e spari, a Roma movida violenta
Una settimana fa buttafuori investiti fuori discoteca
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 03 FEB – La violenta rissa all’interno del
locale, i vetri rotti, le urla, il fuggi-fuggi generale e poi,
poco dopo, gli spari in strada che feriscono il nuotatore
ventenne Manuel Mateo Bortuzzo ricoverato in ospedale in gravi
condizioni. A una settimana esatta dall’investimento di due
buttafuori all’esterno della storica discoteca Qube, travolti da
un’auto con a bordo due ragazzi respinti all’ingresso perché
ubriachi, si torna a parlare di movida violenta nella Capitale.
Tra le ipotesi investigative, infatti, c‘è quella di un
ferimento legato a uno scambio di persona. Tra i residenti del
quartiere c‘è chi confessa che le liti notturne sono frequenti.
“Qui ci sono spesso risse e schiamazzi nel week end” lamentano
diversi abitanti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.