ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Coach, Bortuzzo promessa nuoto

Coach, Bortuzzo promessa nuoto
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 3 FEB - "Un bravo ragazzo" arrivato da Treviso a Roma per mettersi alla prova e fare il grande salto nello sport: Manuel Bortuzzo, ferito nella notte in una sparatoria all'Axa, e' una promessa del nuoto e Stefano Morini, coach della nazionale, ne racconta al telefono con l'ANSA personalità e sogni agonistici. "Si e' messo in gioco trasferendosi nella Capitale per provare a dimostrare, prima di tutto a se stesso, che può lasciare il segno nel nuoto che conta. Si allena con Detti e Paltrinieri, e già questo per lui e' un grande scuola". Morini spiega ancora scosso come il gruppo azzurro sia stato informato di quanto successo nella notte nel quartiere Axa. "Abbiamo saputo stamattina presto", dice con trepidazione per gli sviluppi clinici. "Manuel e' una persona tranquillissima, nessuna esuberanza: non conosco la dinamica di quanto accaduto stanotte, nessuno può mai mettere la mano sul fuoco su nulla, ma lui e' uno di quei ragazzi che definisci 'buoni'".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.