ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Violenza gruppo su 13enne,7 condanne

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 02 FEB – La Corte di Appello di Bari, sezione
minorile, ha confermato sette condanne a pene comprese tra i 3
anni e 4 mesi e i 2 anni e 8 mesi di reclusione per altrettanti
imputati, oggi tutti maggiorenni ma all’epoca dei fatti – 8 anni
fa – minorenni, ritenuti responsabili di una violenza di gruppo
su una ragazza di 13 anni. I fatti risalgono al 29 aprile 2011.
Gli imputati avevano un’età tra i 14 e i 17 anni (oggi tra i 22
e i 25). Uno di loro, il fidanzatino della vittima, avrebbe
attirato la ragazza in trappola, costringendola a seguirlo in
uno scantinato. Lì, ad attenderli, una decina di coetanei,
alcuni dei quali mai identificati, che avrebbero violentato la
13enne a turno. Gli abusi non sarebbero finiti lì. Con la scusa
di accompagnarla a casa, dopo la violenza di gruppo, alcuni di
loro l’avrebbero condotta in un garage violentandola di nuovo ,
picchiandola e minacciandola perchè non raccontasse nulla. Le
indagini sono partite proprio dalla denuncia della ragazza.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.