ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa: l'aborto non è un diritto umano

Papa: l'aborto non è un diritto umano
"Ma difendere intero corso vita, anche con scuola,salute,lavoro"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – “Se la vita viene violata nel suo
sorgere, ciò che rimane non è più l’accoglienza grata e stupita
del dono, bensì un freddo calcolo di quanto abbiamo e di ciò di
cui possiamo disporre”. Così il Papa. “Allora – ha detto al
Movimento per la Vita – anche la vita si riduce a bene di
consumo, da usare e gettare, per noi stessi e per gli altri.
Come è drammatica questa visione, purtroppo diffusa e radicata,
anche presentata come un diritto umano, e quante sofferenze
causa ai più deboli dei nostri fratelli!”. Ma se la Giornata per
la vita, che ricorre domani, “mette in luce ogni anno il valore
primario della vita umana e il dovere assoluto di difenderla, a
partire dal suo concepimento fino al suo naturale spegnersi”,
“prendersi cura della vita esige che lo si faccia durante tutta
la vita e fino alla fine”. Ed “esige anche che si ponga
attenzione alle condizioni di vita: la salute, l’educazione, le
opportunità lavorative, e così via; insomma, tutto ciò che
permette a una persona di vivere in modo dignitoso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.