ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Di Francesco, cerco soluzioni non colpe

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 2 FEB - "Mi sento un po' un papà che in certi momenti alla squadra magari non ha dato i consigli giusti". Eusebio Di Francesco fa mea culpa dopo il 7-1 subito in Coppa Italia con la Fiorentina. Il tecnico della Roma, alla vigilia della sfida di campionato col Milan, cerca di guardare avanti: "Non sarà una partita facile contro una squadra organizzata che sta attraversando un buon momento ma la fortuna del calcio è che dopo un fallimento hai l'opportunità di poterti rifare. Dobbiamo assolutamente ritrovare unità di intenti, nelle difficoltà non dobbiamo disunirci". "Il mio lavoro è quello di trovare le soluzioni più che le colpe - aggiunge l'allenatore a Trigoria -. Bisogna essere ancora più uniti: serve più sincerità nella comunicazione, ci deve essere lealtà tra le parti, dentro il mio spogliatoio è la cosa più importante".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.