ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Volantini contro Patriarca,un sospettato

Volantini contro Patriarca,un sospettato
Solidarietà a Moraglia da Brugnaro e Zaia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VENEZIA, 1 FEB – Una persona sarebbe stata
individuata come il responsabile dell’affissione di volantini
diffamanti nei confronti di alcune sacerdoti e del Patriarca di
Venezia, mons. Francesco Moraglia. Ad accertarlo, in base all’esame delle immagini delle
telecamere di sorveglianza nella zona delle affissioni, sono
stati i Carabinieri della Compagnia di Venezia, che stanno
acquisendo ulteriori filmati. Nel pomeriggio è prevista la
formalizzazione della denuncia-querela da parte della Diocesi
lagunare alla Procura della repubblica. A Moraglia, che oggi ha diffuso una lettera ai sacerdoti
della Diocesi sottolineando che “chi veramente ama la Chiesa non
compie gesti come quelli di cui siamo stati spettatori attoniti
in questi giorni”, hanno espresso pubblicamente solidarietà il
sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, e il presidente della
Regione, Luca Zaia. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.