EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Papa: sacerdoti siano animati da gioia

Papa: sacerdoti siano animati da gioia
A messa Santa Marta ricorda San Giovanni Bosco
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 31 GEN - Il sacerdote non può essere un funzionario ma deve avere e deve saper trasmettere la gioia. Lo ha detto il Papa nella messa a Santa Marta ricordando la figura di San Giovanni Bosco, di cui oggi ricorre la memoria liturgica. I sacerdoti non devono essere dei funzionari o degli impiegati che ricevono, ad esempio, "dalle 15 alle 17.30", ha detto il Papa. "Ne abbiamo tanti di funzionari, bravi - ha proseguito - che fanno il loro mestiere, come lo devono fare i funzionari. Ma il prete non è un funzionario, non può esserlo". Allora "qual è il segnale che un prete va bene, guardando la realtà con gli occhi di uomo e con gli occhi di Dio? La gioia. La gioia. Quando un prete non trova gioia dentro, si fermi subito e si chieda perché. E la gioia di don Bosco è conosciuta: è il maestro della gioia, eh? Perché lui faceva gioire gli altri e giova lui stesso. E soffriva lui stesso. Chiediamo al Signore, per l'intercessione di don Bosco, oggi, la grazia che i nostri preti siano gioiosi".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlino: una mostra per ricordare le donne della resistenza contro il nazismo

Austria, i migranti dovranno lavorare per 10 ore a settimana per mantenere diritti e sussidi

L'Albania brucia con l'estate e i pompieri non hanno mezzi: l'Ue interviene contro gli incendi