EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Finti vini Dop e Igp, 50 perquisizioni

Finti vini Dop e Igp, 50 perquisizioni
Inchiesta della Procura Pordenone partita da cantina locale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PORDENONE, 30 GEN - Una cinquantina di perquisizioni in sei diverse regioni sono in corso da stamani da parte dei Carabinieri del Nas di Udine e dell'Ispettorato Repressione Fondi Nord-Est di Udine e Conegliano in una operazione di contrasto alle frodi e gli illeciti ai danni dei consumatori. Nel mirino della Procura della Repubblica di Pordenone ci sono cantine, distillerie, imprese agricole, abitazioni e ditte di trasporto, anche a scopo di tutela e qualità delle indicazioni geografiche tipiche e denominazioni di origine di prodotti agroalimentari, specie nel settore vitivinicolo. Gli accertamenti, informa la locale Procura, sono volti ad acquisire elementi di prova relativi a comportamenti fraudolenti messi in atto da un'importante Cantina della provincia di Pordenone, circa la produzione e l'immissione in commercio di enormi quantità di vini qualificati con più DOP ed IGP in violazione delle norme dei disciplinari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Trump: la cronologia in immagini dell'attacco

India: le celebrazioni per il matrimonio dell'anno tra Anant Ambani e Radhika Merchant

Attentato a Donald Trump: le reazioni della politica internazionale