Tav, M5S-Lega posizioni opposte sui dati

Tav, M5S-Lega posizioni opposte sui dati
Garavaglia: numeri per il sì. Toninelli: conti Salvini non vanno
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Sono in contatto con decine di professori: i numeri" in favore della Tav "non sono giusti ma giustissimi. Secondo noi sono incontrovertibili. Quando vedremo lo studio del M5s, li confronteremo", così il sottosegretario all'Economia Massimo Garavaglia (Lega) sul dossier Torino-Lione. "Noi siamo per non inquinare", sottolinea (la Tav diminuirebbe drasticamente i trasporti commerciali su gomma). "Mi sono rotto le scatole di sentirmi dire che io e il M5S blocchiamo i cantieri - ha detto invece il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli -. Non abbiamo bloccato alcun cantiere, l'unico che stiamo sottoponendo, perché siamo persone per bene, ad una analisi costi-benefici" è la Tav. Anche Salvini, con cui ho un ottimo rapporto, vedrà l'analisi", "sederemo ad un tavolo e prenderemo una decisione nel rispetto del contratto di governo". Secondo il vicepremier leghista, i dati sono per il sì. "I conti che ha fatto Salvini non corrispondono a quelli effettivi", chiosa Toninelli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere