ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tav, M5S-Lega posizioni opposte sui dati

Tav, M5S-Lega posizioni opposte sui dati
Garavaglia: numeri per il sì. Toninelli: conti Salvini non vanno
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – “Sono in contatto con decine di
professori: i numeri” in favore della Tav “non sono giusti ma
giustissimi. Secondo noi sono incontrovertibili. Quando vedremo
lo studio del M5s, li confronteremo”, così il sottosegretario
all’Economia Massimo Garavaglia (Lega) sul dossier Torino-Lione.
“Noi siamo per non inquinare”, sottolinea (la Tav diminuirebbe
drasticamente i trasporti commerciali su gomma). “Mi sono rotto
le scatole di sentirmi dire che io e il M5S blocchiamo i
cantieri – ha detto invece il ministro delle Infrastrutture
Danilo Toninelli -. Non abbiamo bloccato alcun cantiere, l’unico
che stiamo sottoponendo, perché siamo persone per bene, ad una
analisi costi-benefici” è la Tav. Anche Salvini, con cui ho un
ottimo rapporto, vedrà l’analisi”, “sederemo ad un tavolo e
prenderemo una decisione nel rispetto del contratto di governo”.
Secondo il vicepremier leghista, i dati sono per il sì. “I conti
che ha fatto Salvini non corrispondono a quelli effettivi”,
chiosa Toninelli.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.