EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sale bingo, confiscato impero economico

Sale bingo, confiscato impero economico
Nell'inchiesta del 2017 immobili, bar, un ristorante e società
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 29 GEN - Il pezzo più conosciuto è probabilmente la sala Bingo di via Calamattia 12 a Cagliari. Ma nel patrimonio immobiliare confiscato dal tribunale del capoluogo rientrano anche le sale gioco di via Amat e via Bacaredda, sempre a Cagliari, l'immobile del ristorante La Tavernetta di Sarroch, una villetta a Capoterra in via Berlino 6, due immobili commerciali siti a Cagliari in via Calamattia 1 (dove era ubicato il bar Montecarlo, chiuso nel giugno scorso per fallimento) e un parcheggio in via Tuveri. Il pacchetto era stato sequestrato nel dicembre del 2017 agli imprenditori Fabio Serri e Roberta Lecca, finiti al centro dell'Operazione Police Games, del febbraio 2017, della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Cagliari finalizzata al contrasto dei reati finanziari, tra cui il riciclaggio collegato al mondo dei giochi e delle scommesse. E' stata disposta la restituzione di soli quattro immobili, sequestrati in via Puccini: è stata provata la provenienza lecita e con i conti a posto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Austria, i migranti dovranno lavorare per 10 ore a settimana per mantenere diritti e sussidi

L'Albania brucia con l'estate e i pompieri non hanno mezzi: l'Ue interviene contro gli incendi

Regno Unito, Starmer vuole ricostruire le relazioni con l'Unione europea