ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il ds della Lucchese difende Favarin

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LUCCA, 29 GEN – “La decisione del giudice sportivo
ci ha lasciati sinceramente perplessi. Non tanto per la
squalifica inflitta al mister, quanto per la disparità di
trattamento riguardo ad altri casi che si sono verificati nella
medesima giornata”. Così, in una nota, il direttore sportivo
della Lucchese, Antonio Obbedio, dopo la squalifica inflitta
allenatore rossonero Giancarlo Favarin per quanto successo nel
finale della gara con l’Alessandria domenica scorsa al Porta
Elisa. “Riguardo alle voci di un possibile licenziamento od
esonero di Favarin, voglio ribadire la nostra posizione:
squadra, staff e dipendenti della A.S. Lucchese Libertas sono
dalla parte del mister ed il progetto sportivo in essere può
continuare solo se lui resta al suo posto. In caso contrario,
tutti i sopracitati potrebbero riservarsi di prendere decisioni
anche clamorose” continua Obbedio. “Il sostegno e la vicinanza
dei tifosi, dimostrati anche nell’allenamento odierno, è
commovente’‘.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.