Speleologo ferito in grotta, raggiunto

Speleologo ferito in grotta, raggiunto
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 27 GEN - Uno speleologo è rimasto ferito questa mattina mentre era nella Grotta Noè, a Duino Aurisina (Trieste), dopo essere precipitato sul fondo dall'Abisso a una profondità di 50 metri. L'uomo, di Tolmezzo (Udine), ha 60 anni ed è caduto da una altezza di 4 metri mentre si stava calando lungo la corda. Raggiunto da sette soccorritori, tra tecnici e infermieri, del Cnsas Fvg, è stato stabilizzato sul posto e non sembrerebbe avere traumi alla spina dorsale né essere in pericolo di vita. Le squadre del Soccorso alpino e speleologico lo hanno raggiunto poco dopo l'incidente e attendono ora l'arrivo del medico specializzato dalla Slovenia. L'intervento potrebbe concludersi nell'arco di due ore circa. Sul posto ci sono anche i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e l'ambulanza. La grotta è una dolina sprofondata a cielo aperto con una profondità massima di 50 metri e un diametro di 80.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera: referendum per la riforma delle pensioni, urne aperte

Gaza: proteste a Tel Aviv e Gerusalemme, attesa la reazione di Hamas per il cessate il fuoco

Missili Taurus a Kiev, Mosca intercetta ufficiali tedeschi: è polemica