ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Regeni: in centinaia a fiaccolata Padova

Regeni: in centinaia a fiaccolata Padova
Circa 300 persone in Piazza Erbe sotto striscione Municipio
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PADOVA, 25 GEN – Anche Padova ha ricordato questa
sera Giulio Regeni, con un sit in di circa 300 persone svoltosi
in Piazza delle Erbe, a tre anni dalla scomparsa del giovane
studente friulano, barbaramente ucciso in Egitto. L’appuntamento era sotto lo striscione che chiede verità e
giustizia per Giulio, affisso in Municipio, su una delle pareti
che affaccia su Piazza delle Erbe. “E’ un fatto che ha violato tutti noi – ha detto il
vicesindaco Arturo Lorenzoni – e non si può stare in silenzio.
Alla famiglia va tutta la vicinanza della nostra
amministrazione”. Presente anche l’assessora Francesca
Benciolini e i rappresentanti degli studenti e delle
associazioni che hanno aderito all’iniziativa. È stata poi letta la lettera che i genitori di Giulio hanno
mandato a tutte le piazze italiane. Alle 19 e 41 c‘è stata
l’accensione delle fiaccole e un minuto di silenzio, nel momento
in cui Regeni è stato visto vivo per l’ultima volta.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.