ULTIM'ORA
This content is not available in your region

'Ndrangheta, Vda vuole tutelare immagine

'Ndrangheta, Vda vuole tutelare immagine
Fosson, ipotesi di reato gravi Regione è parte offesa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – AOSTA, 25 GEN – Dopo le notizie riguardanti
l’inchiesta della Dda di Torino sull’infiltrazione della
‘ndrangheta in Valle d’Aosta che ha portato all’arresto di 16
persone, tra cui un consigliere regionale, la Regione autonoma
ha nominato oggi l’avvocato Renzo Cocchi del Foro di Torino “per
valutare le conseguenze del danno di immagine”. “Da quanto si apprende, le ipotesi di reato sono
particolarmente gravi – spiega il presidente della Regione,
Antonio Fosson – inoltre, l’esistenza, da accertarsi da parte
dell’autorità giudiziaria, di strutture riconducibili alla
criminalità organizzata sul territorio della regione, con
ipotizzati legami con appartenenti alle istituzioni, è una
circostanza che desta grande preoccupazione ed è suscettibile di
arrecare gravissimo nocumento all’immagine della Regione
autonoma Valle d’Aosta, sia come istituzione, sia come ente
esponenziale della collettività valdostana”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.