ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nba, Golden State non si ferma più

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 25 GEN – Quattro le partite giocate nel turno
di questa notte in Nba. Sorride Golden State, che ormai ha
ritrovato lo smalto dei tempi migliori. I Warriors infatti hanno
espugnato senza troppi problemi Washington e il punteggio di
128-118 dice meno di quanto si è visto in campo, dove i campioni
in carica hanno dominato. Golden State consolida così la sua
leadership in classifica a ovest. Ancora male invece i Los
Angeles Lakers, a sorpresa battuti sul terreno amico dai
Minnesota Timberwolves con un pesante 120-105. Ancora privi di
Lebron James, i Lakers sono stati costretti all’11mo ko
casalingo in questa stagione e scivolano al nono posto in
classifica. Per i californiani un vero campanello d’allarme in
chiave playoff. Nelle altre due gare di questo turno, Oklahoma
ha vinto per 122-116 contro New Orleans; mentre i Phoenix Suns,
fanalino di coda nella Western Conference, hanno perso ancora,
stavolta in casa, contro Portland per 120-106.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.