ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nzonzi,calcio italiano problema razzismo

Nzonzi,calcio italiano problema razzismo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - "Credo che il calcio italiano abbia un problema col razzismo perché è successo molte volte. Davvero dovrebbero lavorare su questo. Di sicuro non avrebbero dovuto punire Koulibaly, perché in quella situazione devi metterti nella posizione del giocatore. Nessuno può sapere come reagire finché non succede. È molto doloroso per qualsiasi giocatore essere fischiato in quel modo". Il centrocampista francese della Roma, Steven Nzonzi, si schiera col giocatore del Napoli fatto oggetto di buu razzisti. "Lasciare il campo potrebbe essere uno degli approcci in futuro, sicuramente".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.