ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Muore in casa durante lite

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 23 GEN – Un uomo di 55 anni è stato trovato
morto questa mattina nell’appartamento di Castenaso, nel
Bolognese, dove abitava con gli anziani genitori. La vittima era
da tempo in cura per problemi psichici. Dalle prime informazioni, il decesso sarebbe avvenuto intorno
alle 6 durante una lite piuttosto accesa con il padre e la
madre, di 85 e 81 anni. Oltre ai medici del 118 sono intervenuti
i carabinieri, anche con la sezione investigazioni scientifiche. Secondo quanto è stato ricostruito, il 55enne è stato colpito
in testa da una bottiglietta di succo di frutta che il padre gli
avrebbe lanciato in un momento di concitazione. La bottiglietta
gli ha provocato solo un piccolo taglio sulla fronte, ma subito
dopo l’uomo è caduto a terra e ha perso i sensi. I genitori
hanno dato l’allarme al 118 e i sanitari, constatato il decesso,
hanno avvertito i carabinieri. La prima ipotesi è che l’uomo sia morto per un malore, ma non
è escluso che nella caduta possa avere battuto la testa.
Disposta l’autopsia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.